Nuovo tasso interesse legale

Nuovo tasso interesse legale

L’art. 1 del D.M. 07/12/2010, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale 292 del 15 dicembre 2010 ha disposto il cambiamento della percentuale di calcolo per la determinazione degli interessi legali.

Il nuovo valore aggiornato, che dovrà essere applicato a partire dal 1°  gennaio 2011, è dell’1,5%.

Fino al 31.12.2010 rimarrà in vigore il tasso dell’1%, così come stabilito dal D.M. 04/12/2009 pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale 291 del 15 dicembre 2009.

TABELLA DEL SAGGIO DI INTERESSE LEGALE
Dal 1942 ad oggi

Periodo Norme Saggio di interesse
21.04.1942 – 15.12.1990 art. 1284 cod. civ.

5%

16.12.1990 – 31.12.1996 L. 353/90 e L. 408/90

10%

01.01.1997 – 31.12.1998 L. 662/96

5%

01.01.1999 – 31.12.2000 Dm Tesoro 10.12.1998

2,5 %

01.01.2001 – 31.12.2001 Dm Tesoro 11.12.2000

3,5 %

01.01.2002 – 31.12.2003 Dm Economia 11.12.2001

3 %

01.01.2004 – 31.12.2007 Dm Economia 01.12.2003

2,5 %

01.01.2008 – 31.12.2009 Dm Economia 12.12.2007

3 %

01.01.2010 – 31.12.2009 Dm Economia 04.12.2009

1 %

01.01.2011 – Dm Economia 07.12.2010

1,5 %

Si evidenzia che la nuova misura dell’interesse legale esplica i suoi effetti anche in ambito fiscale, modificando gli importi dovuti all’Erario per i versamenti eseguiti a seguito di ravvedimento operoso. Infatti, qualora il contribuente intenda ricorrere a tale istituto per sanare gli omessi versamenti, oltre al tributo ed alla sanzione, dovrà pagare anche gli interessi legali così determinati:

  • 1% annuo fino al 31 dicembre 2010;
  • 1,5% annuo dal 1° gennaio 2011.

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.